CFP Formazione

MANUTENTORE DEL VERDE

ISCRIZIONI
APERTE

SINTESI DEL CORSO

INIZIO

01/10/2021

ORE

180

POSTI

20

COSTO

600€

in 3 rate

Qualifica in uscita Qualifica Professionale di "OPERATORE DEL VERDE" come da accordo Stato Regioni del 22/02/018
Quadro europeo delle qualifiche EQF 3
Requisiti Accesso Licenza Media; Per i titoli di studio stranieri dichiarazione di valore o equipollenza. Per i cittadini stranieri anche buona conoscenza italiano.
Esame Finale Prova pratica-scritta-orale Commissione Pubblica presieduta da Regione Campania;
Assenze max assenze 20% sia della parte teorica che della parte pratica
Repertorio Qualifiche Regionali Manutentore del verde
Scarica il modulo d'iscrizione

ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELL'ATTIVITA' DI MANUTENTORE DEL VERDE

Ciò di cui si occupa il Manutentore del Verde è la progettazione, costruzione, manutenzione e cura delle aree verdi pubbliche e private, come: aiuole, parchi e giardini. Fra le sue mansioni figura la predisposizione del terreno, preparandolo alla realizzazione di opere e impianti fino alla sua gestione, occupandosi della potatura e applicando tecniche fitosanitarie, il tutto nel rispetto e l’osservanza delle linee guida per la gestione del verde urbano. Il Manutentore del Verde deve essere in grado di smaltire correttamente i residui delle potature e di utilizzare attrezzature e macchinari specifici.

L’offerta formativa è suddivisa in due aree.

La prima riguarda la cura e manutenzione di aree verdi, parchi e giardini e le abilità ottenibili permettono:

  • applicazione tecniche di preparazione del terreno, diserbanti, potatura e concimazione;
  • utilizzo di attrezzi agricoli, dispositivi di protezione individuali (DPI), sistemi di irrigazione, strumenti di distribuzione antiparassitari;
  • applicazione delle normative di fitosanitaria con riferimento al passaporto delle piante e agli organismi nocivi da quarantena ed eventuali prescrizioni;
  • corretto smaltimento o recupero dei materiali vegetali di risulta.

Mentre le conoscenze che si andranno ad acquisire sono:

  • elementi di botanica, coltivazioni arboree, entomologia, fitopatologia, pedologia, normative fitosanitarie e materia di scarti verdi.

La seconda area di formazione è relativa alla costruzione di aree verdi, parchi e giardini con l’apprendimento delle seguenti abilità:

  • applicazione delle tecniche di concimazione, potatura, difesa e diserbo, semina, trapianto e messa a dimora;
  • utilizzo di attrezzi agricoli, dispositivi di protezione individuale (DPI), sistemi di irrigazione, strumenti per la distribuzione di prodotti fitosanitari;
  • utilizzo degli elaborati progettuali e trasferirli in cantiere.

Questa di seguito, le conoscenze relative alla seconda area:

  • elementi di coltivazioni arboree, di entomologia e patologia, di progettazione del verde;
  • principi di fisiologia vegetale, agronomia generale e speciale;
  • elementi di normativa fitosanitaria.

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso si pone l’obiettivo di far acquisire ai partecipanti i requisiti teorici e tecnico professionali, necessari all’attività di manutentore del verde secondo gli standard professionali definiti dalla legislazione, al fine del conseguimento di un certificato di idoneità professionale.

CALENDARIO DEL CORSO

Il corso ha una durata di 180 ore suddivise in :

  • 120 ore di teoria(edizione covid-19 le attività d'aula sono sostituite con Videolezioni in modalità a distanza);
  • 60 ore di formazione pratica relative alle tecniche di potatura, concimazione, diserbo e difesa, macchine e attrezzature agricole.

Il numero di ore come assenze non può superare il 20% delle ore totali del corso, sia teoriche che pratiche.

SOGGETTI AI QUALI E' DESTINATA LA FORMAZIONE

I Corsi di Formazione per la Qualificazione di Manutentore del verde sai sensi dell'art 01, lettera B, della legge 154/2016 sono rivolti:

  • titolari di impresa o preposti facenti parte dell'organico dell'impresa;
  • coloro che intendono avviare l'attività di Manutentore del verde.

REQUISITI DI AMMISSIONE AL CORSO:

  • possesso di diploma scuola secondaria di II° grado (scuola media);
  • 18 anni di età (17 anni purchè in possesso di Qualifica Triennale in assolvimento all'obbligo di istruzione);
  • per coloro che hanno conseguito titolo all'estero, dichiarazione di valore o documento equipollente.